Home La nostra storia Capitolo 6 (2006-2008)

La nostra storia - capitolo 6 - i due piatti della bilancia

Testi statici - Testi istituzionali

2006-2008: i due piatti della bilancia

Il triennio 2006-2008 ci vede impegnati sia nel cinema che nel teatro. Mentre proseguono le attività con la Compagnia teatrale Moti Instabili, nel 2006 viene completata la realizzazione del cofanetto di “Fiction?-Tutto accadde il nono giorno”, contenente due ricchi Dvd. Oltre al film e alle due versioni del trailer, i Dvd offrono una serie di altri interessanti contenuti extra: le interviste a regista e sceneggiatore, ai due attori protagonisti (Plinia Mancin e Andrea Madravio) e ai due principali attori non protagonisti (Silvia Ferrario e Fabio Garofalo), alcune scene tagliate, il video con il backstage del film e la photo gallery. Le interviste vengono girate all’interno del Parco di Monza e nel cortile della Villa Reale.

Intanto, “Fiction?” viene proposto a diversi festival e rassegne cinematografiche, anche se, trattandosi di un lungometraggio, nella maggior parte dei casi non viene ammesso a concorsi che tradizionalmente, tranne rarissimi casi, sono dedicati ai cortometraggi.

Nel 2007, io e Davide iniziamo a discutere dell’ipotesi di realizzare un nuovo film. Le prime due idee che circolano saranno poi entrambe concretizzate a partire dal 2008: la realizzazione di un cortometraggio, che richiede meno tempo e risorse per la produzione e la post-produzione e ci permette di accedere più facilmente a festival e rassegne; la trama incentrata su una storia d’amore a lieto fine.

In quello stesso anno, Davide realizza il foto-documentario “Incendio di Navelli (Aq). 4 Luglio 2007” che racconta, attraverso l’equilibrio tra fotografie (scattate da Gabriele D’Oltremare) e musica, il disastro ambientale che ha sconvolto il piccolo comune abruzzese e il territorio circostante. Il foto-documentario viene presentato a Navelli, dove riscuote un grande successo e il commosso apprezzamento del pubblico.

Nella prima metà del 2008, la AB Film produce una docu-fiction intitolata “Playing London”, un cortometraggio di 25 minuti a metà tra il documentario e il road movie che racconta in modo ironico e scanzonato un weekend (14-16 Marzo 2008) trascorso nella capitale inglese da tre amici, Davide, Matteo Colciago e il sottoscritto. Il corto non verrà poi ufficialmente presentato al pubblico in un evento dedicato, rimanendo a tutti gli effetti una sorta di “produzione privata” visionabile comunque sul sito internet della AB Film.

Sempre a Marzo, io e Davide lasciamo la Compagnia Moti Instabili, liberando di fatto tempo ed energie da dedicare alla ormai programmata nuova produzione cinematografica. Entrambi entriamo tuttavia a far parte del Comitato Organizzatore dell’annuale Rassegna delle Compagnie teatrali monzesi, costituitosi all’interno della CTM, l’Associazione Compagnie Teatrali Monzesi, nata qualche anno prima e del cui Consiglio Direttivo sono stato membro prima in qualità di regista della Moti Instabili e successivamente come collaboratore.

L’avvio del progetto del nuovo cortometraggio non si fa più attendere. Ancora una volta mi assumo io l’onore e l’onere di scrivere la sceneggiatura; Davide firma la regia del film che poi sarà intitolato “Double”. Lo script definitivo sarà ultimato nei primi mesi del 2009, a ridosso dell’avvio delle riprese. Tra il 2008 e il 2009 viene realizzato il casting: servono due attori protagonisti e due attori non protagonisti. Quattro parti in tutto, più qualche decina di comparse.



Aggiungi questa pagina sul tuo social network: